OTTAGONO, ITALY, NOV 2005
SPATIO ALLE IDEE - MAKING ROOM FOR CREATIVITY
Luca de Lellis, Foto A. Messmer

Lo studio Martini-Meyer ha realizzato a Berlino Solid:Flow, un progetto di ufficio desetinato a Product Visionaires, azienda della Siemens Communications. La collocazione della realizzazione di Product Visionaires, l´edificio Spreespeicher posto accanto all`Oberbaumbrücke di Berlino, si inserisce in un contesto che unisce un concreto esempio di architettura del secolo scorso a una struttura decisamente innovativa. Il fiume Spree è lo sfondo di una delle zone più belle della città, come si apprezza dalla splendida vista che si gode affacciadosi dal sesto e settimo piano dello Spreespeicher, attualmente sede della Product Visionaires. Uno spatio in cui innovazione e creatività danno vita a un`idea di ufficio il cui design è imperniato sull`interscambio tra solidità´e `flusso´. Ecco che la solidità della terra, dell`architettura, delle postazioni di lavoro e, in astratto, dell`esperienza e della conoscenza umana, è un concetto che si incrocia mirabilmente con quello, ineffabile, legato allo scorere dell`aqua, alla transparenza, all`intelligenza dell`uomo. Il gioco dei contrasti regola anche la scelta di materiali e colori e fa leva su naturalezza e artificialità, su luminosità e oscurità, analogico e digitale oltre che, come detto, solidità e liquidità. La ricerca delle designer Alexandra Martini e Henrike Meyer si è indirizzata al concepimento di un ambiente in cui ottimizzare le condizioni di lavoro, per cui le numerose postazioni sono caratterizzate dalla facilità con cui è possibile modificare gli spazi e passare dalla postazione singola a quella dedicata ai gruppi o alle riunioni. Ciò che avviene nel segno delle contraposizioni è quasi un marchio dello stile de Solid:Flow, nella costante alternanza tra le transparenze e le chiusure tra gli ambienti che formano l`insieme. Alle solide e naturali realizzazione in legno, fanno da contraltare le pareti in vetro caratterizzate da una transparente luminosità, così da avere una sorta di simbiosi tra tecnologia moderna e`naturale´. E la creatività di chi si trova all`interno degli uffici realizzati per Product Visionaires è garantita idealemente dalla neutralità della luce e dei colori, dai materiali che compongono le postazioni di lavoro, dove la luminosità del bianco regna sovrana.

The Martini-Meyer design firm of Berlin has created Solid:Flow, the new headquaters from Product Visionaires, a Siemens Communication company. The new offices of this mobile communications company are located on the sixth and seventh stories of a „Spreespeicher“ building in Berlin, a recently refurbished warehouse adjacent to the Oberbaum bridge. The context of these decidedly innovative spaces is thus a classic example of architecture from the last century, with a splendid view of one the most beautiful areas of the city and the Spree River in the foreground. The designers Alexandra Martini and Henrike Meyer built their proposal around their concept of „Solid:Flow“, inspired by juxtaposition of solidity and fluidity. Solidity is represented by the earth, by the architecture, by the workstation and, in the abstract, by human experience and knowledge. Fluidity, on the other hand, is represented by the flow of the nearby river, by the transparent materials, and by human intelligence. This play of contrasts also influenced the choices of materials and colours, based on an alternation of natural and artificial, luminosity and darkness, analogical and digital, and as already mentioned, solidity and liquidity. The designers directed their efforts towards the creation of an optimum work environment. For instance the numerous workstations can easily be transformed to accommodate individuals, workgroups or meetings. Such transformations take place within the context of the juxtapositions that embody the Solid:Flow concept, in a constant alternation of transparencies and closures between the spaces that form the whole. The transparent luminosity of glass against wood forms a sort of symbiotic relationship between modern technoligy and `nature´. Neutral lighting and colours encourage creativity in the Product Visionaires offices, with a predominance of white in the materials used to create the workstations.

zurück



OTTAGONO, ITALY, NOV 2005

OTTAGONO, ITALY, NOV 2005